Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Il Movimento puntualizza le linee del suo impegno politico
Il Movimento puntualizza le linee del suo impegno politico
Il Movimento puntualizza le linee del suo impegno politico admin
admin - sabato, 4 febbraio, 2012
Visualizzazioni: 125
News [1239]

Riceviamo e pubblichiamo

Egregio Direttore,

leggiamo con interesse il Suo sito e per questo ci sentiamo in obbligo di dare dei chiarimenti al Suo ultimo articolo su di noi. Innanzitutto La ringraziamo dell'attenzione che Lei e il Suo giornale riversa di tanto in tanto su di noi. Siamo orgogliosi di ciò e gliene siamo grati. Detto ciò, vorremmo dare a Lei e ai Suoi lettori, alcuni chiarimenti su un comunicato pubblicato sul nostro sito qualche giorno fa e su cui Lei ha mosso delle osservazioni. Lei si chiede chi sarebbero stati i gruppi contattati e per quali motivi il nostro proposito è svanito. Bene. E' nostro umile parere che la Sua lettura del nostro comunicato forse ha peccato di una leggera superficialità perchè, così come abbiamo scritto nel comunicato, l'invito sarebbe stato esteso a tutti coloro che, avendo a cuore il bene del paese, sarebbero stati disposti e disponibili ad aggregarsi (per usare un termine in voga in questi giorni) dietro e attorno ad un programma di cose "pratiche" da fare e non esclusivamente dietro un nome da candidare (più o meno calato dall'alto); senza quindi alcuna preclusione verso persone che popolano la scena politica. Il nostro voleva essere un capovolgimento dell'idea di politica che si ha a Santa Margherita. Inoltre, sempre nel comunicato, ci esprimiamo sul modo di fare politica a Santa Margherita, che è un modo a dir poco "tribale", dove mere beghe personali prevalgono sulle ragioni del paese; e proprio a tale modo di operare, sempre nel nostro comunicato, attribuiamo la "colpa" della nostra rinuncia a quel proposito. Badi bene: rinuncia a quel proposito. Di certo non alla politica e all'amministrazione del paese. Infatti, il nostro impegno politico non è svanito. Anzi, se è possibile, è anche aumentato.

Come avevamo annunciato tempo fa sul nostro sito, annuncio che tra l'altro è stato anche oggetto di un "approfondimento" del sito dell'Araldo, stiamo redigendo un programma, condiviso con tante altre persone di Santa Margherita, dei vari settori economici del paese, che a breve abbiamo intenzione di pubblicare sul nostro sito, in modo da farci aiutare anche da coloro che "dal vivo" non possono collaborare con noi. Cogliamo l'occasione, anticipando magari un Suo prossimo articolo, per dire sin da adesso, che nel nostro programma (che ribadiamo essere ancora nella sua fase formativa) abbiamo considerato qualche punto che Lei tempo fa ha proposto sulle pagine del Suo giornale. Sarà quindi un nostro piacere ricevere in futuro ancora Suoi consigli e suggerimenti, instaurando con Lei e i Suoi lettori e collaboratori, un confronto leale e proficuo.

La ringraziamo per il suo "appoggio" verso di noi e verso tutta la compagine giovanile che, con la politica, nel sociale e con l'associazionismo, sta provando a risollevare le sorti di Santa Margherita, mai caduta prima d'ora così in basso.  (Quest'ultimo è un nostro semplice parere).

Grazie.
Cordialmente,
Il Movimento Belice Trasversale

                           
Articoli Correlati
Riceviamo e pubblichiamo Sono un lettore assiduo del blog Il Movimento e da alcuni mesi anche de L’Araldo web. Con l’avvicinarsi delle elezioni comunali ho visto.... Riceviamo e pubblichiamo Questa strana competizione elettorale per il rinnovo dell'Amministrazione comunale di Santa Margherita di Belìce presenta delle novità.... Costituito il Comitato dei genitori (CdG) dell’Istituto Comprensivo di scuola dell’infanzia, elementare e media di Montevago e di scuola dell’infanzia di.... Cambiamento. Questa la parola d'ordine che ha aleggiato ieri nel corso del direttivo del PD di Montevago chiamato a fissare le linee guida in vista della prossima campagna.... Apprendiamo dal blog de Il Movimento dell'interessante iniziativa, avviata dal movimento giovanile trasversale, di porre dieci domande agli operatori politici di Santa....